Facebook Pixel Code

Duomo di Faenza

Trebbiano Romagna

In stock
7,00 €
-
+
Duomo di Faenza - Trebbiano Romagna
Floreale morbidezza.

L'importanza di un vino che va ben oltre il suo gusto, per diventare simbolo e bandiera del suo territorio d'origine, la Romagna terra di passione, terra di persone, terra di sapore. Un bianco tradizionale interpretato in chiave moderna: fragranza, florealità e morbidezza per rendere indelebili i momenti più belli della vita.

Denominazione
Romagna DOC

Gradazione alcolica
12%

Zona di produzione
Inizio collina del forlivese

Tipologia Vino
100% Trebbiano

Premi e riconoscimenti
Annuario dei migliori vini italiani 2021 di Luca Maroni – 95 punti

Storia in bottiglia:

Come nasce

Il vino bianco Duomo di Faenza Romagna DOC nasce da uve Trebbiano che vengono raccolte manualmente e meccanicamente a partire dalla seconda decade di settembre. La vinificazione si effettua tramite una lieve pressatura; la fermentazione avviene a temperatura controllata per permettere di sviluppare gli aromi, leggermente fruttati e floreali tipici del vitigno, mantenendo la classica nota fresca. L'affinamento prima dell'imbottigliamento avviene in serbatoi inox termo-condizionati.

Annata 2019

Vinificazione
A freddo in acciao inox a massimo 13 °C con lieviti selezionati.

Affinamento
Questo vino bianco affina con batonnage per 2 mesi su fecce fini.

Periodo di vendemmia
Inizio settembre

Altitudine media vigneti
0-100 m slm

Tipologia Terreni
Ricchi terreni argillo-limosi a medio impasto.

Forma di allevamento
Guyot e cordone speronato.

Premi e riconoscimenti
Duomo di Faenza - Trebbiano Romagna

Gustalo con ingegno:

Colore
Nel bicchiere si presenta con un colore giallo molto tenue che può virare al paglierino.

Temperatura di servizio
10 °C

Profilo gusto olfattivo
Il profumo di questo vino Trebbiano è intenso e diretto, dominato da pesca gialla, fiori di ginestra e fresca erba di campo.

Abbinamenti
Gusta Duomo di Faenza Trebbiano Romagna DOC con i piatti tipici della tradizione romagnola, come una grigliata di sardoncino dell'adriatico, oppure una piadina romagnola con rucola e squacquerone.

Aromi principali
Sorso saporito, bel bilanciamento di corpo e acidità. Presente e avvolgente, con innata e piacevole freschezza che conferisce grande bevibilità.